a

La ricerca e il mantenimento del benessere dei nostri cittadini-clienti e’ la nostra MISSION.

farmaciamasnada@gmail.com
Via Borgonuovo,89 Isola del Liri, 03036 FR

Articoli recenti

0776 291000

annatimpani@teletu.it

Prenota

Vaccino antinfluenzale 2018-2019: costo e per chi è gratuito

Vaccino antinfluenzale 2018-2019: costo e per chi è gratuito

Siamo giunti alla fine di ottobre 2018 ed in vista dell’inverno, il Ministero della Salute consiglia (sopratutto ad alcune categorie) di vaccinarsi. Il periodo destinato alla campagna di vaccinazione antinfluenzale, infatti, è dalla metà di ottobre alla fine di dicembre, salvo indicazioni diverse. Ecco allora il costo e per chi il vaccino antinfluenzale sarà gratuito.

Vaccini disponibili

Il Ministero della Salute comunica che i vaccini disponibili in Italia al momento sono: quelli inattivati (VII) e quelli influenzali vivi attenuati quadrivalenti (LAIV). Per quanto concerne i primi nel nostro paese sono disponibili i vaccini antinfluenzali trivalenti (TIV) che contengono due virus di tipo A (H1N1 e H3N2) e 1 di  di tipo B nonché i quadrivalenti che contengono 2 virus di tipo A (H1N1 e H3N2) e 2 virus di tipo B. I vaccini antinfluenzali vivi attenuati, invece, sono quelli somministrati con spray intranasale e per persone dai 2 ai 59 anni.

Vaccino antinfluenzale gratis: ecco per chi

Presso le ASL ovvero presso le aziende sanitarie pubbliche il vaccino antinfluenzale sarà gratuito per persone ad alto rischio di complicanze e per le donne incinte nel secondo e terzo mese. Inoltre per coloro che hanno dai 6 mesi ai 65 anni e che sono affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanza da influenza nonché per coloro che hanno delle malattie croniche all’apparato respiratorio come la broncopatia cronico-ostruttiva-BPCO e la fibrosi cistica.

Inoltre per chi ha malattie croniche come il diabete o l’obesità con indice BMI sopra i 30, per chi ha insufficienza surrenale e renale cronica, per chi ha un tumore o anche per chi ha una malattia del sangue o degli organi linfatici. E ancora potrà fruire gratuitamente del vaccino influenzale, chi ha una malattia congenita con carente produzione di anticorpi, chi ha l’HIV, chi ha malattie infiammatorie croniche e sindromi di malassorbimento intestinali per i quali sono programmati interventi chirurgici, chi ha patologie croniche associate ad un rischio di insufficienza respiratoria e chi ha epatopatie croniche. Infine i soggetti di età pari o superiore ai 65 anni, i bimbi e gli adolescenti in trattamento con acido acetilsalicilico o a rischio di sindrome di Reye.

Previsioni influenza e costo vaccino

Secondo le ultime stime, l’influenza 2018-2019 dovrebbe essere di intensità media in quanto i casi attesi sono 4-5 milioni oltre ai circa 10 milioni dovuti alle forme derivanti dai virus parainfluenzali e respiratori. Essa solitamente ha un decorso dai 5 ai 7 giorni e tende a guarire spontaneamente. Coloro che non fanno parte della categoria di coloro che potranno vaccinarsi gratis pagheranno il vaccino in farmacia all’incirca 20 euro.